A BASE DI SERENOA REPENS E D-MANNOSIO

UTILE NELL’IPERTROFIA PROSTATICA  ENIGNA, NELLE PROSTATITI RICORRENTI E CRONICHE E NELLE PROSTATITI ABATTERICHE

Promase

Dall’utilizzo ben noto in caso di cistite del D-Mannosio [1-2-3] nasce l’unicità di PROMASE, che lo associa all’efficacia riconosciuta della Serenoa Repens. Gli studi confermano infatti che spesso l’infezione della prostata è causata dal reflusso di urina attraverso l’uretra, che si verifica a causa del restringimento del collo della vescica o dell’uretra, quando c’è ipertrofia. I batteri e le sostanze chimiche presenti nell’urina infatti, possono provocare un’irritazione dei dotti prostatici e dare inizio a un processo di fibrosi dei dotti o di formazione di calcificazioni, con conseguente ostacolo al drenaggio delle secrezioni prostatiche e quindi ulteriore peggioramento della situazione. Il D-Mannosio, aiutando a mantenere “pulita” l’urina, può evitare questo meccanismo che
continua ad alimentare l’infiammazione prostatica, le infezioni occulte e le infezioni acute e croniche. [4]

Meccanismo d’azione D-Mannosio

  • Una volta ingerito, il D-Mannosio viene assorbito nel tratto superiore dell’intestino e, dopo circa 60 minuti, arriva inalterato nelle vie urinarie
  • L’Escherichia Coli, attraverso le lectine (fimbrie FimH1) si attacca al D-Mannosio
  • D-Mannosio ed Escherichia Coli vengono espulsi con le urine.

Gli acidi grassi contenuti nella Serenoa Repens esplicano un’azione specifica nei confronti del tessuto prostatico, andando ad inibire l’enzima 5-alfa-reduttasi e legandosi ai recettori per gli androgeni posti nel tessuto prostatico, riducendone così il legame con il testosterone. Questo induce un controllo delle dimensioni della prostata e conseguente riduzione dei sintomi a carico del sistema urinario. La porzione polisaccaridica determina invece una buona azione antiflogistica. Studi scientifici hanno mostrato che la Serenoa Repens è utile come adiuvante nel trattamento dell’ipertrofia prostatica benigna e dei sintomi ad essa associati quali, ad esempio, la frequenza della minzione notturna e il residuo post-minzione. [5]

COMPONENTI PRINCIPALI
Ogni compressa di Promase contiene 320mg di Serenoa Repens estratto secco titolato al 45% in acidi grassi + 180mg di D-Mannosio.
IMPORTANTE: considerando la doppia somministrazione giornaliera, l’integrazione di Promase apporta un alto quantitativo di acidi grassi che ne garantiscono quindi un’elevata efficacia (288mg di acidi grassi al giorno).
MODALITA’ D’USO CONSIGLIATA
1 compressa da deglutire al mattino prima di colazione + 1 compressa la sera prima di cena. E’ consigliabile seguire il trattamento in modo continuativo per un lungo periodo.

BIBLIOGRAFIA

  1. Oral D-mannose in recurrent urinary tract infections in women: a pilot study – 10 January 2014 Journal of Clinical Urology D Porru, A Parmigiani, C Tinelli, D Barletta, D Choussos, C Di Franco, V Bobbi, S Bassi, O Miller, B Gardella, RE Nappi, A Spinillo and B Rovereto
  2. Chia-Suei Hung et al., Structural basis of tropism of Escherichia coli to the bladder during urinary tract infection, Molecular Microbiology (2002) 44(4), 903–915
  3. Use of D-mannose in prophylaxis of recurrent urinary tract infections (UTIs) in women. Altarac S, Papeš D. BJU Int. 2014 Jan;113(1):9-10
  4. Guercini, F. (2007). Chronic prostatitis (CP)/chronic pelvic pain syndrome (CPPS): What do we know?. ARCHIVIO ITALIANO DI UROLOGIA ANDROLOGIA, 79(2), 76
  5. Tacklind, J., MacDonald, R., Rutks, I., Stanke, J. U., & Wilt, T. J. (2012). Serenoa repens for benign prostatic hyperplasia. The Cochrane Library.